Loading

IL MIGLIOR GESTIONALE PER L'ODONTOIATRA

BLOG DI DENTO

La storia si ripete… Arsenio Lupin è tornato

Il 26 Aprile 2014 scrivevo questo:

Abbiamo trovato Arsenio Lupin!

Non ha ancora un volto ma è qui tra noi……. fa parte dei 1053 dentisti che si sono registrati per scaricare Dento! Con queste generalità camuffate è riuscito a perpetrare il furto del secolo, scaricare gratis in modo anonimo un programma gratis! Chissa se era anche mascherato? Accidenti ora non potrò estorcergli del denaro come ho fatto con voi tutti…….. mica si diventa Arsenio per caso!!

ora Arsenio si è raddoppiato, sono 2:

Sono stufo di colleghi che si mascherano, che non collaborano nello sviluppo, che non vengono ai corsi per imparare le funzioni avanzate che servono a gestire lo studio e che pretendono.

Ultima settimana di vacanza 😫😫😫

Apertura a giovani colleghi – ottimizzare l’uso delle attrezzature

Chi ha uno studio dentistico (soprattutto se fa statistiche con Dento) sa che, per avere un buon rendimento economico, è necessario avere un buon tasso di saturazione delle poltrone.

Il mio studio oggi è strutturato in questa maniera: tre poltrone, tre assistenti (due più segretaria/assistente) tre collaboratori (due odontoiatri e una igienista) ai quali si è aggiunta da Marzo una collega ortodonzista che porta i propri pazienti.

Visto che in due pomeriggi, nei quali esco per collaborazioni ortodontiche, lo studio è sotto utilizzato, sto cercando colleghi che abbiano bisogno di una bella struttura per operare sui propri pazienti.

Chi tra gli utenti di Dento è stato nel mio studio sa che è ben attrezzato e organizzato.

Germano Usoni

Indici sintetici di affidabilità fiscale, i nuovi ISA

Gli studi di settore vengono sostituiti dagli ISA, Questa è la tabella delle tipologie di attività:Come potrete notare mancano nelle voci Conservativa e Igiene e Prevenzione, andranno sommati in: “Altre specializzazioni odontoiatriche”. Nella precedente modifica delle tipologie degli studi di settore, erano da poco state separate (giustamente) Conservativa ed Endodonzia che erano insieme, ora di fatto sparisce Conservativa. L’impressione che, chi stila queste tabelle sia un incompetente del settore, penso sia fondata. Ho fatto questa premessa per dirvi che non ho intenzione di passare ore a modificare Dento per seguire questa nuova divisione che probabilmente verrà modificata ancora.

E’ uscito FileMaker 18, forse è ancora attiva la promozione acquisto una e ne ricevo un’altra…

Approfitto per augurarvi buone vacanze

Germano Usoni

Voi come avete calcolato il prezzo di una prestazione?

Se, come me, che sono vecchio, vi svegliate di notte e girovagate su internet, vi capiterà di finire su siti che spiegano ai potenziali pazienti qual’è il giusto prezzo di una prestazione dentale.

Sono considerazioni sempre inutili, il costo di una prestazione dentale dipende da innumerevoli fattori, location (nazione, regione, comune e zona), dotazione dello studio, dimensione dello studio, materiali usati, laboratori odontotecnici scelti e come l’odontoiatra ha voluto o saputo posizionarsi nella scala dei valori dei colleghi professionisti.

  • Ma voi come avete calcolato il prezzo di una prestazione? A caso? Avete sentito cosa fanno gli altri attorno a voi?
  • Dopo che lo avete stabilito, siete in grado di conoscere l’utile di una prestazione?
  • Nel prezzo mettete anche la vostra retribuzione come se foste un consulente esterno?

Avete fatto più listini? Ad esempio per eventuali convenzioni? sapreste in questi casi di quanto poter scendere senza andare in perdita? E gli sconti? Avete idea di che percentuale di sconto potete fare su di un piano di cura?

Avete pensato a che margine di guadagno per ora vorreste dal vostro studio? A fine anno vi avanzano soldi per eventuali investimenti in nuove tecnologie?

Oggi la nostra professione non consente i margini di guadagno di 30-40 anni fa, non possiamo più essere approssimativi, fallire oggi è un rischio reale anche per gli studi dentistici.

Dento ha tutti gli strumenti per rispondere alle domande che vi ho posto, li sapete utilizzare?

Germano

 

Debug

Una situazione particolare di fatturazione tra due genitori separati ha evidenziato un problema che non era mai emerso dopo anni e anni che uso Dento: debug necessario! Abbiamo trovato una relazione sbagliata e corretto l’errore. Per questo abbiamo passato un’intera giornata a fare piccoli miglioramenti:

Nelle ricerche per fascia di età in anagrafica si generava un errore per i pazienti oltre 66 anni, risolto.

In fatturazione elettronica non veniva riportato il codice univoco in iFatturePA.

Ora si può scegliere di non generare l’xml tutte le volte che stampiamo una fattura elettronica (grazie a Andrea Cazzola che l’ha segnalato).

E’ possibile una maggiore personalizzazione dei costi variabili di una prestazione per adattarsi alla situazione reale di volte in volta (pensiamo a lavorazioni di laboratorio non standard che aumentano il prezzo). E’ stata aumentata la sicurezza negli accessi alla scheda dentale, ora solo chi ha i giusti permessi può variare la data di esecuzione di una fase.

Sto lavorando sulla lettura della tessera sanitaria per inserire automaticamente i dati anagrafici ma per ora ho grossi problemi con i driver per Macintosh…….

Germano