Una delle prestazioni più frequenti che i Pazienti eseguono dal dentista è l’otturazione.
Quando porto il cane all’area cani (dove non racconto che mestiere faccio) spesso sento le signore che tra loro dicono: devo andare dal dentista, mi ha trovato una carie (quando non dicono caria…).
Un momento dopo parlano del prezzo e l’altra dice: vieni dal mio che costa meno!
Non ho mai sentito dire vieni dal mio che è più bravo. 
Per il paziente l’otturazione è una cosa che viene fatta da tutti i dentisti nello stesso modo,e non c’è considerazione più sbagliata.
Tralasciando l’amalgama d’argento che spero nessun collega (o presunto tale) usi più, le otturazioni su denti definitivi sono tutte in composito.
Le otturazioni in composito, a differenza delle vecchie in amalgama d’argento sono incollate al dente, chiunque abbia nella vita incollato qualcosa sà che l’umidità nuoce all’incollaggio e la bocca sicuramente è un ambiente umido.
Per avere un buon incollaggio tra dente e otturazione è indispensabile che l’otturazione sia fatta con l’aiuto della diga di gomma, un foglio di lattice che isola il dente che deve essere otturato dalla saliva. 
La letteratura scientifica non prevede che si possano fare otturazioni che durino anni senza la diga di gomma, i dati dei fornitori di materiale agli studi dentistici indicavano, fino a un paio di anni fà, che la diga viene acquistata da meno del 25% degli studi dentistici. 
Il vostro dentista la usa? No? Fateglielo notare e ascoltate la risposta, poi traete le conclusioni.
Le signore di prima che parlavano di otturazioni non consideravano che la carie può essere nella parte masticante del dente o su uno o più lati, tra un dente e l’altro e allora i tempi di esecuzione e i costi cambiano in modo considerevole. 
Il dente è piccolo ma, nonostante questo, ha una forma complessa.
Cuspidi e solchi che lo rendono adatto alla masticazione devono essere riprodotti, bisogna ricostruire l’anatomia del dente, non “toppare un buco”, per ricostruire l’anatomia occorre pazienza, abilità e sono indispensabili gli ingranditori, quella specie di binocoli che sono montati su un caschetto o sugli occhiali del dentista, il vostro non li usa? 
Scappate, a voi stanno tappando un buco, il vostro dente poi sembrerà più un fagiolo che un dente ma, quel che è peggio, è che avrà perso parte della sua funzione, quella di masticazione.
Se ancora credete che le otturazioni siano fatte in modo uguale da tutti i dentisti, osservate un paio di altre cose, se c’è sempre l’assistente (indispensabile per lavorare correttamente) e Il tempo impiegato, presto e bene dal dentista non funziona quasi mai.

Dott. Germano Usoni