Loading

Questo argomento contiene 9 risposte, ha 4 partecipanti, ed è stato aggiornato da  studio.damiani@gmail.com 2 mesi, 3 settimane fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 10 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #4299

    Pasquale D. Mauro
    Partecipante

    Spett. collega buongiorno,

    anzitutto ti ringrazio del lavoro che hai svolto sul programma per stare al passo con i tumulti burocratici che ci stanno investendo.

    Vorrei intanto informarti che nella nuova versione se devo effettuare ristampe delle fatture della versione precedente non me le intesta, non so se ne eri al corrente.

    Poi, vorrei chiederti una delucidazione sul codice SDI…il mio commercialista sostiene che lo deve fornire il programma ed è univoco…infine mi potresti spiegare meglio come funziona la nuova funzione del programma iFattura PA?

    Ti ringrazio e buon lavoro

    Pasquale D. Mauro

    #4300

    Germano Usoni
    Amministratore del forum

    Se la conversione è fatta da una versione un po’ vecchia so che possono mancare le intestazioni, non buttare la vecchia versione per le vecchie fatture, per le fatture nuove non c’è problema.
    A me il codice univoco lo ha dato il commercialista, lo ha richiesto alle imposte, viene assegnato da loro.
    Quando lo avrai dovrai inserirlo nell’apposito spazio presente nei dati studio della nuova versione.
    iFatturePA non lo vedi lavora dietro a Dento, devi solo inserire i dati del trasmittente e del cedente la prima volta, per accedere vai in menu > gestione dati e clicchi sul tasto

    Germano

    #4302

    Andrea Cazzola
    Partecipante

    Anche a me non compare l’intestazione dello studio nella ristampa di vecchie fatture.

    A me il codice univoco lo ha dato il commercialista perché visto che poi l’invio lo farà lui, ha fatto lui la richiesta all’agenzia delle entrate.

    Per iFattura c’e un forum aperto “Help esportazione dati”

    Andrea

    #4316

    Buongiorno,
    ho aggiornato il software dalla versione 6.8.2 alla 6.9 e sto avendo difficoltà ad inserire il codice univoco in “dati studio”.
    Se digito la password ricevuta nella mail iniziale, si apre la schermata “password non valida o mancante”. Dove sbaglio?

    #4317

    Pasquale D. Mauro
    Partecipante

    Gentili colleghi grazie per le risposte.
    Il fatto è che sono al telefono con l’Agenzia delle Entrate da stamattina per chiedere delucidazioni in merito al codice destinatario che chiedono le convenzioni ed i fornitori, ma nessuno mi dà risposte esaustive.
    Posso dunque chiedere a voi la procedura per ottenerlo?
    Inoltre in iFatturaPA devo compilare con i miei dati la sezione riguardante il TRASMITTENTE? Chi sono i cedenti/prestatori?

    #4318

    Pasquale D. Mauro
    Partecipante

    La signorina con cui ho parlato mi ha detto che il cod. destinatario non serve se ho la pec e che devo inserire 7 volte 0….quando poi le ho chiesto a cho devo iniare le fatture xml generate da iFatturaPA non mi ha saputo dare risposta e ha detto che mi ricontatta nel pomeriggio……
    Insomma chiedo il vostro aiuto se avete informazioni.

    #4322

    Germano Usoni
    Amministratore del forum

    Per Damiani

    Conservo tutte le mail di attivazione di Dento (se mi vengono inviate) la tua non c’è.
    Scarica una copia nuova, intestala esattamente come la tua è otterrai la password quando genera la mail, poi butta il file vuoto.

    #4323

    Germano Usoni
    Amministratore del forum

    Il mio commercialista mi ha fornito il mio codice univoco, gli è stato dato dal ministero delle entrate. Sconsiglio l’uso della PEC se si fanno tante fatture.
    Aruba per 25 euro anno vende un software per spedire le fatture.
    Il mio commercialista me lo fa gratis.
    Devi compilare sia Trasmittente che cedente, sei sempre tu.
    Le fatture si inviano al SDI sistema di interscambio e vanno a finire nel tuo cassetto fiscale

    #4324

    Pasquale D. Mauro
    Partecipante

    Grazie sei stato esauriente più di molti altri.
    Provvederò anche ad informarmi sul servizio offerto da Aruba.

    #4388

    Buongiorno,
    continua la mia battaglia con l’aggiornamento dei “Dati Studio” per inserire il codice univoco.
    Ho provato più volte la procedura per recuperare la password: ho scaricato una nuova copia, ho inserito gli stessi Dati Studio ma niente… non mi genera la mail di attivazione e quindi non ricevo la mail con la password. Uso la versione per utenti Windows.
    Sto approfittando in questi giorni in cui il mio studio è chiuso, per familiarizzare col programma che ritengo essere completo ed intuitivo, complimenti per l’eccezionale lavoro svolto, ma ora mi sono “arenato”.
    Nell’attesa di un aiuto, auguro a tutti i colleghi di questo forum uno splendido 2019
    V. Damiani

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 10 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.