Loading

IL MIGLIOR GESTIONALE PER L'ODONTOIATRA

BLOG DI DENTO

Prime adesioni a “ignobile ricatto”

La seconda adesione al link di Dento su di un sito è notevole:

Schermata 2016-07-03 alle 08.36.55

Claudio Pagliani è un amico, a lui devo la prima presentazione di Dento in ANDI Milano Lodi nel 2008 e sono orgoglioso di annoverarlo tra gli utenti della prima ora.  Claudio è stato Presidente ANDI della sezione di Milano e non c’è dentista in Milano che non lo conosca. Consiglio di dare un’attenta occhiata al suo sito che non è un sito banale ma è pieno di cose ragionate, dalle immagini (non cruente e non banalmente di denti o sorrisi) al bellissimo logo con una figura umana che si staglia sul dente come sfondo. Un sito che è perfettamente in linea con il mio modo di vedere l’odontoiatria, di come presentarci ai Pazienti.

Grazie per il link, Germano

.Schermata 2016-07-03 alle 08.49.05    Schermata 2016-05-10 alle 12.58.52

 

Ignobile ricatto!!

Sul download del sito trovate la versione 6.4.1, attualmente stiamo sviluppando la 6.5.5 che differisce in numerose piccole cose, soluzione di bug e, soprattutto, nell’adeguamento ai nuovi studi di settore.

Allo scopo di aumentare l’indicizzazione del sito, la versione 6.5.5 e le successive saranno scaricabili SOLO da chi ha frequentato uno degli ultimi due corsi (era promesso) oppure da chi inserirà un banner nel proprio sito che specifichi l’uso del mio gestionale nella propria struttura.

Questo dovrebbe contribuire a migliorare la visibilità del sito su Google e indirettamente aumentare la diffusione di Dento.

Dopo aver creato il link alla pagina di Dento sul vostro sito, dovrete inviarmi una mail per avvertirmi, ed avrete il link per scaricare la nuova versione, il vostro web master dovrà inserire questa stringa:

<a href=”https://www.milanostudiodentistico.it/blog/” title=”Studio dentistico  xxyy utilizza Dento”>Il nostro studio dentistico utilizza Dento.</a>

e questa immagine:

Schermata 2016-05-10 alle 12.58.52

6.5.5 ha il modulo anagrafica e anamnesi per iPad, consente di far compilare e firmare l’anamesi da ipad con il paziente seduto in poltrona, la firma non è una firma grafometrica e non ha valore medico legale. File Maker non consente di visualizzare nel runtime monoutente i grafici, che però sono visibili da FileMakerGo su iPad……. i prossimi step di evoluzione previsti in Dento sono sui grafici! Dento 6.5.5 su iPad Pro 9,6 pollici in remoto con la sim è una sorpresa!!!

Germano Usoni

Grazie a Fabio Restuccia che è stato il primo: http://www.studiodentisticorestuccia.com

Ma serve il marketing odontoiatrico?

Se avete la poltrona piena ovviamente no, se avete la poltrona piena ma non guadagnate abbastanza si e si anche in tutti gli altri casi.

Venerdì 23 ottobre io sarò qui:

Schermata 2015-10-02 alle 09.26.58

http://www.slowdentist.it/corsi

Un’occasione a poco prezzo per parlare con due esperti di una cosa che serve a tutti.

Il corso è GRATUITO per tutti i soci (di qualsiasi genere) delle società scientifiche riconosciute
da SlowDentist e Dentist4

Germano Usoni

Il tempo è denaro.2

Il primo agosto ho pubblicato un’analisi che ora aggiorno con i dati completi. Questo è il link all’articolo:

https://www.milanostudiodentistico.it/blog/i-vecchi-e-i-proverbi-il-tempo-e-denaro/#.VKWrF0saBc8

anno 2014
Prestazioni totali eseguite € 344.822 delle quali € 54.455 (15,79%) derivanti da Unisalute
Fatture totali € 345.057 delle quali € 53.217 (15,42%) derivanti da Unisalute
Ore lavorate totali 2139,30 delle quali 386 (18%) derivanti da Unisalute
Redditività oraria dello studio € 161,29
Costo orario € 119,99
Redditività Unisalute € 141,07

Stiamo riusciti, grazie al termine di alcune locazioni operative e cambiando la responsabile degli acquisti, a ridurre considerevolmente il costo orario (da 132,08 a 119,99) inoltre, casualmente un aumento di prestazioni favorevoli del tariffario Unisalute ha portato ad un aumento della redditività oraria (da 127,66 a 141,07).

Il contatto con Unisalute c’è stato, con un reciproco chiarimento dei problemi, interessante è stato il confronto sulle stesse tematiche viste dalle rispettive posizioni. Con questi aggiustamenti la convenzione torna a produrre un piccolo utile, e si conferma valida per “toppare i buchi” in agenda.

Dento consente queste analisi con relativa facilità a patto di utilizzare l’agenda.

Anni di confronti con decine di colleghi mi hanno insegnato che la gestione della professione è quanto mai varia da studio a studio, credo che la crisi ci obblighi però ad una maggiore attenzione, fino a tre anni fa non mi passava per la mente di aggiornare la prima nota cassa banca, ora non riesco più a farne a meno nonostante costi tempo e fatica. grazie alla prima nota teniamo sotto controllo in maniera selettiva tutte le spese.

Non rimanete passivi, cercate di governare lo studio, richiami periodici, sms, newsletter, sito, revisione delle procedure, costo orario, revisione del tariffario, apertura ai giovani colleghi, di cose ce ne sono un sacco da fare per migliorare.

Usate bene Dento, è gratis ma è uno dei più completi e semplici e migliorerà ancora.

Chi vuole restare aggiornato può scaricare l’ultima versione, la 5.8.2 (usabile solo con FileMaker13) da qui:

https://www.dropbox.com/s/bjhpi544o36whgo/Dento.fmp12?dl=0