Loading

IL MIGLIOR GESTIONALE PER L'ODONTOIATRA

BLOG DI DENTO

Consenso informato

Consenso informato 1 - gestionale dentista

Dento consente di creare un consenso informato specifico per il piano di cure.
Il testo si inserisce in Menu > Tariffario > Crea prestazioni e definisci i prezzi ed andando nella prestazione desiderata.
La lunghezza di testo a disposizione è di circa 5 righe.

Opzioni stampa fatture in DentO 3.0

Opzioni stampa fatture in DentO 3.0 2 - gestionale dentista

Nell’ottica di rendere maggiormente personalizzabile Dento, sono state aggiunte alcune opzioni alla stampa della fattura di saldo.
Ogni opzione è attivabile da Menu > Impostazioni > Preferenze > Impostazioni fatturazione (ed in questo caso è attiva su ogni nuova fattura di saldo), oppure è attivabile dalla finestra rappresentata qui a fianco ed in questo caso vale solo per la fattura corrente.
E’ possibile ora specificare o meno in fattura gli importi di ogni singola prestazione, ed evidenziare o meno l’importo delle prestazioni non addebitate (sconto).
Nella parte inferiore della fattura è stato riservato uno spazio per far comparire o meno il testo della garanzia dei lavori svolti. Stampa con dettaglio fasi invece è un nuovo formato di stampa della fattura di saldo. Questo formato sfrutta la caratteristica delle prestazioni che in Dento sono suddivise in fasi. E’ un formato più esteso che riporta in dettaglio anche le fasi di lavoro delle prestazioni svolte.
Per poter funzionare richiede che tutte le prestazioni della scheda dentale siano terminate. E’ particolarmente utile nei piani di cura con poche prestazioni di notevole complessità e costo nei quali si voglia enfatizzare il valore del lavoro svolto.

Listini multipli in DentO

Listini multipli in DentO 3 - gestionale dentista

in DentO 2.0 possiamo far corrispondere ad una stessa prestazione (con la stessa sigla in questo caso CER) descrizioni differenti.
Nel caso in esame il listino FASI riporta l’esatto riferimento della descrizione FASI, i limiti temporali imposti per un futuro rimborso, gli adempimenti necessari per ottenerlo e l’importo spettante. Queste descrizioni riportate in fattura consentono all’impiegato preposto al controllo di non avere dubbi. L’importo totale del rimborso è visibile anche mentre stiliamo il piano di lavoro ed è immediatamente comunicabile al paziente. Questa caratteristica non era presente nella versione 1.

Opzioni di modifica delle fatture in DentO_2

Opzioni di modifica delle fatture in DentO_2 4 - gestionale dentista

menu > contabilità – statistiche > fatture > click sulla riga per aprire la fattura > pulsante “Modifica” in alto ed esce questa finestra di dialogo.
Da qui si può modificare data e numero di fattura, attenzione però a non fare pasticci nella numerazione progressiva!
Solo nell’ultima fattura poi compare il pulsante “Elimina”.