Loading

IL MIGLIOR GESTIONALE PER L'ODONTOIATRA

BLOG DI DENTO

SMS impagabili

Quando si attiva il servizio sms non se ne può più fare a meno.
In impostazioni > preferenze > impostazioni sms trovate questa schermata:


Noi per caso abbiamo scelto subito sms, con le offerte che periodicamente fanno paghiamo un sms 7 centesimi.
Dal sito subito sms loggandovi otterrete username e password per la spedizione con Dento.
Dopo l’invio nella schermatina dell’appuntamento compare questo:


Che è il risultato della spedizione, mentre in Mail ricevete questo messaggio:

Che è la conferma el ricevimento da parte del paziente, la notte, verso le quattro del mattino subito sms manda una mail con riepilogate le spedizioni della giornata e gli sms rimasti:


Un servizio impagabile, i pazienti entusiasti, crollo degli appuntamenti mancati, più di così…..

Pubblicazione web immediata

Tutti i programmi dentali sono database, quelli del mondo Windows sono spesso basati su Access, altri usano integrazioni tra Access e Visual Basic, oppure SQL.
Quello che hanno in comune i database (naturalmente anche FileMaker) è un frequente accesso al disco  fisso per scrivere e leggere dati.
Una situazione di questo tipo espone, in caso di calo di tensione, il database alla corruzione dei dati.
Un file di dati corrotto può essere danneggiato anche seriamente tanto da non essere possibile recuperare il contenuto oppure, in modo più subdolo funzionare con qualche anomalia che si presenterà in modo inaspettato.
Per risolvere questo problema è sufficiente dotarsi di un gruppo di continuità o usare un portatile come server. In ambedue i casi le pile sopperiscono ai cali di tensione.
Nel caso del portatile potremo anche portarci a casa tutti i dati dello studio!
File Maker dispone anche della versione server, oltre le quattro postazioni è indispensabile. FileMaker server è un distributore di record ai terminali client, non ha le funzionalità di elaborazione dati della versione client ma ha delle importanti funzioni di backup ad esempio, utili per automatizzare la copia dei dati in automatico.
Se si parla di una installazione seria, professionale dei nostri dati, bisogna arrivare a dotarsi di server e FileMaker server.

Dento in rete (seconda parte)

Tutti i programmi dentali sono database, quelli del mondo Windows sono spesso basati su Access, altri usano integrazioni tra Access e Visual Basic, oppure SQL.
Quello che hanno in comune i database (naturalmente anche FileMaker) è un frequente accesso al disco  fisso per scrivere e leggere dati.
Una situazione di questo tipo espone, in caso di calo di tensione, il database alla corruzione dei dati.
Un file di dati corrotto può essere danneggiato anche seriamente tanto da non essere possibile recuperare il contenuto oppure, in modo più subdolo funzionare con qualche anomalia che si presenterà in modo inaspettato.
Per risolvere questo problema è sufficiente dotarsi di un gruppo di continuità o usare un portatile come server. In ambedue i casi le pile sopperiscono ai cali di tensione.
Nel caso del portatile potremo anche portarci a casa tutti i dati dello studio!
File Maker dispone anche della versione server, oltre le quattro postazioni è indispensabile. FileMaker server è un distributore di record ai terminali client, non ha le funzionalità di elaborazione dati della versione client ma ha delle importanti funzioni di backup ad esempio, utili per automatizzare la copia dei dati in automatico.
Se si parla di una installazione seria, professionale dei nostri dati, bisogna arrivare a dotarsi di server e FileMaker server.

Dento in rete (prima parte)

La connessione più veloce tra due computer avviene attualmente con la rete fisica, cioè un cavo, due computer moderni hanno la possibilità di connettersi a 1Gbit, le reti wireless a disposizione attualmente non arrivano a 100 Mbit cioè un decimo della velocità, più spesso siamo ad un ventesimo.
Se si vuole lavorare seriamente occorre prevedere in studio una rete fisica certificata a 1Gbit con uno switch come nodo di connessione tra le macchine quando sono più di 2.
La connessione tra due computer collegati in rete per quanto riguarda FileMaker avviene tramite un protocollo particolare che si chiama FMnet.
E’ necessario avere due licenze filemaker con numeri seriali diversi su ogni macchina.
Si accede a fmnet con il comando “apri remoto” dal menu File di filemaker come nell’immagine sotto:

Per fare questo si deve prima accendere la macchina con i dati (server), si devono aprire TUTTI E CINQUE i file di Dento.

Solo dopo aver fatto questo dalla macchina dove non ci sono i dati (client) con il comando “apri remoto” potremo accedere ai dati del server.

 

 

Struttura relazionale di DentO

Ogni tanto trovo qualche collega voglioso di cimentarsi nella realizzazione di un gestionale dentale, ben vengano, ma sanno cosa li aspetta? allego qui l’albero delle relazioni di Dento, in alcuni punti ci sono strati di relazioni sovrapposte………. le tabelle relazionate sono 34, i campi complessivi 1753, più di 350 relazioni, 257 schermate e 0ltre 220 script di comando………. solo nel file principale!
Germano