Loading

IL MIGLIOR GESTIONALE PER L'ODONTOIATRA

BLOG DI DENTO

Invio mensile al MES/2

Passare l’invio mensile al MES da una cadenza annuale a una mensile, moltiplica per 12 un’incombenza che già a mio avviso ci poteva essere risparmiata.

Immaginate come sarà facile dimenticarsi di inviare le fatture mensilmente e ancora, pensate che l’invio dovrà essere fatto sul criterio di cassa, cioè nel caso di convenzioni, la fattura sarà da spedire dopo la data di incasso, non alla data di emissione. Perciò la lista dovrà comprendere fatture (non ancora inviate) di date precedenti a quelle del mese in esame, e tener conto delle fatture di chi si è opposto all’invio che non dovranno essere inviate.

Allora meglio affidarsi al software per non sbagliare. In Dento, il meccanismo di invio era già pronto, con tre possibili opzioni: creazione di un file excel per il commercialista (quello che uso io) oppure usando uno dei due moduli offerti da Xdent e Alfadocs.

Ma portando a dodici gli invii annuali diventa importante avere un sistema per non sbagliare:

Invio mensile al MES/2 1 - gestionale dentista

Questo avviso arancione che vedete aggiunto nel menu, scatta ogni primo del mese, consente di spedire le fatture del mese precedente e sparisce subito dopo per ricomparire il successivo primo del mese. La lista delle fatture spedite, per sicurezza, viene conservata nel programma come PDF mentre il file per la spedizione viene immesso in una apposita cartella sulla scrivania.

Ancora un pomeriggio di lavoro e sarà pronto.

Germano Usoni

Nuove implementazioni

Meno lavoro sui pazienti, nuove implementazioni in dento.

Nuove implementazioni 2 - gestionale dentista

Ho avuto più tempo per usare le note, ora è possibile raggiungere le schede di lavoro con un pulsante direttamente dalla nota.

Nuove implementazioni 3 - gestionale dentista

Sono stati aggiunti dei controlli per evitare che non sia settato almeno un secondo destinatario e che il campo note sia vuoto.

Nuove implementazioni 4 - gestionale dentista

Dalla scheda ortodontica

Nuove implementazioni 5 - gestionale dentista

e dalla scheda dentale ora, si può raggiungere l’anagrafica senza passare da menu o da agenda.

Il governo ha deciso che l’invio delle fatture al sistema per il 730 (MES) diventerà mensile, abbiamo già implementato nel sistema la specifica del tipo di pagamento, dopodomani facciamo un sistema per evitare errori nell’invio mensile con allerta di invio  e registrazione del file inviato come PDF in Dento.

La versione di Dento si chiamerà 6.9.7 e nei primi di Dicembre sarà disponibile.

Invio mensile al MES

Invio mensile al MES, a volte si rimane stupiti di come i legislatori non si rendano conto di cosa chiedono.

L’obbligo di invio delle fatture al MES passa da annuale a mensile, come se il semestre o il trimestre non esistessero. Tralasciando il commento sull’utilità del provvedimento, a questa richiesta si aggiunge anche quella di specificare il modo di pagamento.

La versione di DentO che riporta nel file Excel o nei file per xDent e AlfaDocs il metodo di pagamento, è già pronta (6.9.6). Ho pensato che sarebbe anche utile un avviso mensile per non dimenticare di fare l’invio.

Entro la fine di novembre metto il file della nuova versione sul server.

Germano Usoni

Fare un po’ di statistiche con Dento

Scrivo queste note per invitarvi a fare un po’ di statistiche con Dento.

Come sempre non serve lasciarsi andare a impressioni ma è meglio misurare:

1. Flessione del fatturato calcolato al 23/10: 22%, era oltre il 40% ad Aprile, è risalito per la conclusione dei lavori in corso, scenderà di molto, per fine anno.

2. Calo dell’utile calcolato al 30/9: 4%, tre mesi chiusi riducono le  entrate, ma anche le spese con l’aiuto di 6 settimane di cassa integrazione nello scorso lockdown, è un ottimo dato destinato purtroppo a crollare. i vecchi lavori finiscono…

3. Riduzione delle ore lavorate al 23/10: 25,65% perciò abbiamo lavorato meno fatturando in proporzione leggermente di più, sempre per la chiusura di piani di lavoro in corso.

4. Il confronto delle branche indica che abbiamo una flessione del 3,6% in ortodonzia, una flessione del 3,2% in implantologia, un aumento del 5,8% In Igiene, e poche differenze nelle altre branche. 

5. Il dato preoccupante che non fa sperare bene per il proseguo del periodo, è la flessione delle prime visite circa il 50%, 92 contro 193…

Dento è pieno di grafici e le possibilità di fare analisi sono molte, provate a usarlo anche per questo…

Purtroppo non c’è molto da essere contenti… ma passerà!

Germano Usoni