Loading

IL MIGLIOR GESTIONALE PER L'ODONTOIATRA

BLOG DI DENTO

Perché aspetto sempre prima di caricare una nuova versione

Spesso passa molto tempo prima che una nuova versione corretta di Dento venga resa disponibile per il download, vi spiego il perché copiando pari pari le righe di un bel libro che sto leggendo, “Sviluppo Filemaker Consapevole” di Giulio Villani:

Il debugging deve costituire almeno il 60% del tempo dedicato al progetto. Se non calcoli adeguatamente la percentuale di tempo da tenere libera per il debugging, almeno che tu non sia molto fortunato,  vai incontro a un disastro!

In passato alcuni di voi si sono adoperati sopportandomi nella fase di debugging, il compianto Paolo Gerardo che non è più tra noi, Andrea Maragno che schermata per schermata ha risolto molti errori sui testi delle schermate e apprezzo sempre molto i vostri interventi tesi a migliorare il programma, ma, finché le cose non sono ragionevolmente testate non mi conviene distribuire una nuova versione.

Nel precedente articolo avete visto che abbiamo corretto alcune cose che mi avevate segnalato, cercherò di rendere disponibile per il corso la versione 6.9.3 con le correzioni testate.

PS:

una cosa che mi piacerebbe fare in Dento è una schermata che mi faccia vedere come sono distribuiti i pazienti intorno allo studio, ora è possibile vedere dove abita un paziente, nella stessa schermata sarebbe interessante vedere oltre a lui quanti e quali pazienti sono della stessa zona……oppure vedere i pazienti in un raggio di 500 metri dallo studio con la possibilità di estendere o restringere il raggio……è tempo perso o può avere un senso? Datemi dei pareri, grazie.

Germano

Debug in diretta

Apro questo post che evolverà in mattinata per aggiornarvi sulle correzioni (debug) che stiamo facendo, intervenite pure.

  1. Dento non genera XML  ed esce il messaggio “non si può creare il file su questo disco” succede con filemaker 16 (e non con il 17) ora Sandro sta facendo la patch per correggere—–RISOLTO
  2. Problema con la nota di credito che detrae l’importo del bollo—–RISOLTO
  3. Per facilitare il riconoscimento delle fatture elettroniche da quelle non elettroniche le fatture elettroniche saranno marcate con numero/anno/e (/e sta per elettronica)—–RISOLTO
  4. Dato che le fatture elettroniche non devono essere inviate al MEF per il 730 pre compilato, ora le elettroniche hanno la dicitura “da non inviare” e non vengono conteggiate tra quelle da inviare—–RISOLTO
  5. Temp1: contiene solo un record di agenda senza dati, abbiamo notato che se manca il record fallisce l’importazione, abbiamo aggiunto controlli ma non sappiamo se era quello il problema perchè non siamo riusciti a replicare il fallimento dell’importazione, a noi importa sempre i dati—–CONTROLLATO
  6. Mancata importazione dei numeri civici in anagrafica (nel file temp sono presenti)—–RISOLTO
  7. Ripristinato formato di stampa del preventivo per dente senza importi come in vecchie versioni—–RISOLTO

Indicateci altri punti da correggere prima del corso del 23 marzo!

Germano

Focus sulla fatturazione elettronica con Dento 23-3-2019

Finalmente il provider E20 ha distribuito le mail per il corso di Marzo, per chi non l’avesse ancora ricevuto questo è il link per l’iscrizione:

http://www.e20srl.com/index~phppag,14_id,970.html

Non sarà il classico corso, saranno presenti 2 dei 3 programmatori che curano l’assistenza e potrete, oltre ad avere la versione più aggiornata, chiedere una revisione della vostra copia e correggere le anomalie generate dall’importazione di dati dalle versioni più datate.

Naturalmente i programmatori si fanno “lautamente” pagare e per questo è necessaria una vostra numerosa presenza per coprire le loro spese, quelle del provider, della sala e dello ….scarso…. buffet. I corsi sono l’unica fonte di sostentamento di Dento e considerate che in un anno io ho bisogno di interventi dei programmatori almeno una decina di volte o persino di più, (nei casi in cui il governo si inventa nuove modifiche alla nostra professione).

Potrete esporre i vostri desiderata, consigliare modifiche e far parte attiva della piccola comunità di Dento.

Germano Usoni

Consigli per generare correttamente gli XML con iFatturePA

In dento 6.9.1, nella sezione gestione dati trovate il pulsante per accedere a iFatturePA.

Per poter generare l’xml dovete inserire i dati nelle sezioni Trasmittenti e Cedenti/Prestatori.

Vi metto a disposizione le due schermate con i miei dati che mostrano cosa compilare e cosa non compilare.

Consigli per generare correttamente gli XML con iFatturePA 1 - gestionale dentista

Dati trasmittente

Consigli per generare correttamente gli XML con iFatturePA 2 - gestionale dentista

Dati Cedenti/Prestatori

Dalla sezione Download scaricate la versione 6.9.1 per Mac

Ho messo il runtime 6.9.1 (sia per Mac che per Win ) nella sezione download per permettere la trasmissione delle fatture al MEF per il 730 pre compilato con il modulo GRATUITO di AlfaDocs.

Con questa versione si possono fare fatture elettroniche di consulenza con o senza IVA e cessione beni.

E’ una versione beta necessita debug…….

Germano

PS: primi bug……ad alcuni colleghi non permette di importare i dati (a me funziona regolarmente) e non importa il numero civico delle anagrafiche dei pazienti…..