La versione di Dento attuale è aggiornata alla legge sulla privacy, non ancora al GDPR, anche se il sistema di log rec (registrazione degli eventi) è stato migliorato e i file possono essere sottoposti a criptazione a 128 bit.

E’ stato sviluppato un nuovo formato di scheda dentale per iPad, in questo modo è possibile controllare completamente ogni processo da iPad. Questa scelta permette di usare come client i nuovi iPad da 359 euro oppure i vecchi iPad da 9,7 pollici che ora sono in offerta da MediaWorld a 259 euro, considerando che il software per far girare Dento su iPad, FileMakerGo, è gratuito non credo che esista niente di più economico per informatizzare uno studio.

Ora per inserire immagini nelle cartelle è sufficiente trascinarle sul campo desiderato, in puro stile Mac.

Sono stati risolti numerosi piccoli bug emersi durante lo sviluppo. Purtroppo questo periodo ha coinciso con un aumento di lavoro e la revisione di sito e blog (ancora in corso) che mi hanno impedito di fare di più.

A venerdì

Germano Usoni