Una situazione particolare di fatturazione tra due genitori separati ha evidenziato un problema che non era mai emerso dopo anni e anni che uso Dento: debug necessario! Abbiamo trovato una relazione sbagliata e corretto l’errore. Per questo abbiamo passato un’intera giornata a fare piccoli miglioramenti:

Nelle ricerche per fascia di età in anagrafica si generava un errore per i pazienti oltre 66 anni, risolto.

In fatturazione elettronica non veniva riportato il codice univoco in iFatturePA.

Ora si può scegliere di non generare l’xml tutte le volte che stampiamo una fattura elettronica (grazie a Andrea Cazzola che l’ha segnalato).

E’ possibile una maggiore personalizzazione dei costi variabili di una prestazione per adattarsi alla situazione reale di volte in volta (pensiamo a lavorazioni di laboratorio non standard che aumentano il prezzo). E’ stata aumentata la sicurezza negli accessi alla scheda dentale, ora solo chi ha i giusti permessi può variare la data di esecuzione di una fase.

Sto lavorando sulla lettura della tessera sanitaria per inserire automaticamente i dati anagrafici ma per ora ho grossi problemi con i driver per Macintosh…….

Germano