Il 2021 è terminato e possiamo provare a fare alcune considerazioni con le statistiche in Dento.

Prima possiamo confrontare le ore lavorate negli ultimi 3 anni:

2019:  2332 ore e 15 minuti

2020:  1762 ore

2021:  2129 ore e 45 minuti

Il 2019 è stato l’ultimo anno “normale” poi abbiamo il 2020 l’anno del blocco per Covid e il 2021 che non è considerabile normale ma denota una ripresa sostenuta anche da quella parte di lavoro che non abbiamo potuto svolgere nell’anno precedente.

Poi possiamo confrontare i fatturati  degli ultimi 3 anni:

2019:  495.889,10 Euro

2020:  374.113,27 Euro

2021:  458.258,28 Euro

Il calo nel 2020 rispetto al 2019 è stato del 24,6% (calo dell’utile 34%) mentre il calo nel 2021 rispetto al 2019 è stato del 7,6%. Il calo percentuale tra 2019 e 2021, può essere considerato accettabile.

Può essere interessante vedere quanto incassa in media un’ora di lavoro dello studio:

2019:  212,6 euro/ora

2020:  212,3 euro/ora

2021:  215,1 euro/ora

Questo dato, abbastanza uniforme, è indice di come abbiamo strutturato il tariffario, del rapporto tra costi fissi e variabili e compensi.

L’incasso orario non deve essere confuso con l’Ebit, cioè l’utile prima della tassazione.

Quanto rimane prima della tassazione di questi importi?

2019:  61,12 euro/ora

2020:  71,34 euro/ora

2021:  95,88 euro/ora         (tassazione 43%)

Per ricavare questi dati sono andato in prima nota cassa/banca e ho diviso l’utile fiscale per le ore lavorate. Questi importi sono espressione della nostra capacità di gestione dello studio, dell’attenzione al rapporto investimenti/incassi. 

Nel caso dell’ultimo anno però non è così, il dato così difforme è dovuto al credito d’imposta per l’anno 2021 dovuto al calo di fatturato, attenzione però che il rimbalzo verso l’alto lo pagheremo il prossimo alto con tasse altissime!!

Spero di aver stimolato qualche ragionamento, di aver spinto qualche collega all’uso dell’agenda elettronica, all’uso della prima nota cassa/banca e a confrontare i dati con quelli proposti che sono quelli di uno studio medio piccolo in Milano.

Sono graditi commenti e correzioni

Buon Anno Germano